Eventi

Rileggendo le previsioni per il mercato del turismo del 2020 realizzate qualche anno fa da autorevoli osservatori, si ottiene la piena consapevolezza che poco o nulla di ciò che era stato previsto sia poi accaduto realmente. Perché parlare dunque di modelli predittivi in uno scenario dinamico come quello attuale? La capacità di saper adeguare in tempi rapidi la propria offerta alle variazioni del mercato è diventata la sfida principale del settore. Se il turista si è prontamente adattato ai cambiamenti, le imprese che operano nel settore spesso non hanno saputo fare altrettanto. Scienza dei dati, dynamic pricing e intelligenza artificiale sono le armi al servizio di queste imprese. Senza dimenticare la capacità, del tutto umana, di ascoltare le mutate esigenze del cliente. Intelligenza Artificiale e sociologia del turismo si incontrano, attraverso i punti di vista dello scrittore e vicedirettore del Corriere della Sera Beppe Severgnini, della prestigiosa società di consulenza leader globale nelle soluzioni di pricing Simon-Kucher & Partners e di Premoneo, società che sviluppa soluzioni software basate su modelli matematici e Intelligenza Artificiale.

Modera l'incontro la giornalista Anna Chiara Spigarolo