Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

INOUT |THE CONTRACT COMMUNITY PRESENTA SEI CONCEPT DEDICATI ALL´HOSPITALITY: ROOMS . HOTEL DESIGN LAB

Comunicato n. 5 del 06/10/2023 13.01.08 ( download )

Rimini, 5ottobre 2023 - Altre utopie prendono forma e si fanno sempre più concrete. Seguendo il tema portante scelto per questa edizione 2023, InOut|The Contract Community presenta il progetto Rooms, curato da EN Space network.

Dall´11 al 13 ottobre 2023, nel quartiere fieristico di Rimini di Italian Exhibition Group, il più completo marketplace dell´ospitalità sarà il palcoscenico di sei concept ispirazionali che raccontano altrettanti modi di intendere e vivere il turismo trasformativo.
NEW SENIORS TO MARS (di NEW SENIORS DESIGN: Anna Gatti, Sung Sook Kim, NCB Architettura: Riccardo Emanuele, Samuel Balasso), NOMADHOTEL (di DEBONADEMEO: Luca De Bona e Dario De Meo), MUSH- ROOM (di CARLO DONATI STUDIO: Carlo Donati), #DREAM (di FRANCESCA GRASSI), THE MOST LUXURY ROOM EVER (di LORENZOGUZZINIARCHITECTURE: Lorenzo Guzzini), VISION-AIR (di NINA SONGHORI
CONCEPT DESIGN STUDIO: Nina Songhori) sono le sei room progettate per riscoprire una nuova idea di benessere legata alla dimensione hôtellerie.

NEW SENIOR TO MARS descrive un progetto di hospitality costruito con la sensibilità di potenziare la relazione tra persone e luoghi attraverso un complesso fisico-emozionale (sensibility). Uno spazio che dichiara la fortuna della casuale e felice scoperta guidata dal design dell´elemento naturale (green serendipity) declinando i valori estetici e qualitativi dell´interior design all´interno di una visione d´insieme finalizzata alla generazione di un rassicurante ed elegante senso di quiete (quite luxury).

NOMADHOTEL invita a rivedere i confini spazio-temporali presentando un´architettura che esalta il contenuto: gli arredi, i complementi e le superfici, che accompagnano i viaggiatori in ogni spostamento, sono i veri protagonisti di questa rappresentazione. La sensazione è quella di essere immersi in un albergo contemporaneo che, insieme alla clientela cosmopolita, diventa esso stesso nomade.

MUSH-ROOM dichiara immediatamente la sua natura ispirazionale: la sagoma del fungo e la morfologia della foglia mostrano il rapporto diretto e ancestrale con la natura. Una stanza dalla forte matrice vegetale ripresa negli arredi e nella linea curva e avvolgente di tutte le superfici.



#DREAM è un´esperienza che si traduce in una nuova visione della camera di hotel. Una dimensione che si ispira alle culture nomadi e affonda le sue radici in una nuova idea di lusso: less is more. Ambientazioni confortevoli, inedite, in una reinterpretazione della ´tenda nomade´ attraverso l´utilizzo di tessuti preziosi che trasformano lo spazio in maniera leggera per ricordarci che, oggi, siamo tutti un po´ girovaghi. Un invito spontaneo a ´viaggiare leggeri´.

THE MOST LUXURY ROOM EVER apre, invece, ad una grande riflessione: l´annullamento del superfluo per dare senso alle cose reali della vita. L´acqua sta diventando sempre di più un elemento raro e il suo utilizzo può essere interpretato come un lusso. Il vero lusso di poterne usufruire privatamente in una dimensione quasi spirituale.

VISION-AIR è un´utopia possibile orientata verso l´apertura, la trasformazione e la trasparenza. Uno spazio immersivo e totalizzante in cui l´ospite viene accolto da una serie di pannelli trasparenti iridescenti che, rifrangendo la luce, creano in continuazione ambienti sempre nuovi e innovativi.

Un disegno inedito, quello proposto in questi sei racconti, dove al centro rimane l´architettura alberghiera pronta ad affrontare le sfide della contemporaneità. Con coraggio e audacia, InOut|The Contract Community propone una svolta imprenditoriale necessaria quanto indispensabile: la progettazione di prodotti turistici sempre più flessibili e fluidi, nel pieno rispetto delle questioni ambientali e sociali. Tutti gli spazi proposti trasformano l´idea di viaggio in un laboratorio di cambiamento sociale in cui ogni dettaglio assume il valore imprescindibile di accompagnare il visitatore verso un consumo consapevole e il più possibile sostenibile.

Le utopie di InOut|The Contract Community diventano, così, realtà attraverso una progettazione guidata dal know-how di artigiani locali, dall´utilizzo di materie prime inserite all´interno di una sperimentazione capace di accogliere e dialogare con l´elemento naturale, e dalla volontà costante di aumentare il risparmio energetico e il conseguente spreco di risorse utili.

ABOUT: INOUT, THE CONTRACT COMMUNITY
Evento: fiera internazionale; organizzatore: Italian Exhibition Group SpA; frequenza: annuale; edizione: 1ª edizione di INOUT che riunisce SIA, SUN, SUPERFACES, GREENSCAPE; accesso: riservato esclusivamente agli operatori professionali; website: www.inoutexpo.it #inoutexpo




PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP
Head of media relation & corporate communication: Elisabetta Vitali; press office manager: Marco Forcellini;
international press office coordinator: Silvia Giorgi; media@iegexpo.it

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato.