Media room

Ci sono 127 milioni di persone in Europa fra disabili (46 milioni) e over 65 (81 milioni), di cui 10 milioni in Italia e rappresentano il potenziale mercato per le imprese turistiche attrezzate per accogliere la domanda di Turismo accessibile. Il fatturato è di 800 miliardi l´anno, secondo i dati dell’indagine GFK 'Gap the accessibility Mind' del 2015 per la Commissione Europea.

Si tratta di persone con particolari bisogni, a causa di una disabilità permanente o temporanea (il 30% viaggia regolarmente), ma anche di esigenze legate alla presenza di anziani, bambini, intolleranze alimentari, ecc. "Ma non è sufficiente rispettare le norme per garantire la soddisfazione di questa clientela - dichiara il Roberto Vitali, CEO di Village for All, sul mercato dal 2008 con il Marchio di Qualità Internazionale Ospitalità Accessibile - è indispensabile lavorare con la medesima professionalità con la quale si offre ospitalità a tutti i clienti e, per farlo, è necessario acquisire nuove competenze”.

Vai alle altre notizie